Con Conto Corrente Postale

Carta di credito revolving con conto corrente postale

Può essere che un cliente di Banco Posta ritengaopportuno disporre di una carta di credito revolging che si appoggi al suo conto postale. Lo strumento di pagamento elettronico in questione spesso è emesso da istituti di credito che nulla hanno a che vedere con le Poste Italiane, e quindi può di primo acchito sembrare molto difficile poter gestire adeguatamente le cose avendo a che fare con delle entità che non siamo abituati a vedere “dialogare”. In realtà anche questo aspetto è da tempo ben gestito, ed è quindi possibile ottenere tale strumento di pagamento anche nel caso in cui non ci si appoggi ad un normale conto corrente, ma si sia clienti delle Poste.

Pagamento Carta revolving con Banco Posta

In alcuni casi si può richiedere una carta revolving anche senza un conto corrente, in tal caso però la richiesta deve essere effettuata direttamente nelle filiali. Con la carta revolving con conto postale i pagamenti relativi alla carta di credito verranno effettuati con bollettini postali che saranno inviati direttamente dagli istituti bancari, sarà sufficiente possedere un conto corrente postale. Questi rimborsi ricaricano automaticamente la tua carta così da rimettere subito i soldi a tua disposizione per nuovi acquisti. In caso non si possieda un conto corrente bancario una carta revolving con conto postale risulta essere una soluzione comoda e pratica soprattutto per i giovani.

Carta di Credito con Conto Postale

Una carta revolving con conto corrente postale altro non è che una sorta di finanziamento.

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *