Senza conto corrente

Carta di credito prepagata senza conto corrente

Nel caso in cui vi stiate chiedendo se esistono cartedi credito che non abbiano bisogno di un conto corrente e siano sicure pensate alle prepagate. Desta infatti notevole interesse la possibilità di disporre di uno strumento di pagamento che in molti casi è considerato quasi uno status symbol, con la volontà di non disporre di un conto di corrente ad esso associato, o anche con l’effettiva impossibilità a detenerne uno con le necessarie caratteristiche a garanzia. Da tempo quindi è stata infranta quella sorta di barriera di ingresso che legava l’utilizzo dello strumento di pagamento elettronico ad una particolare banca, nella quale fosse presente un determinato conto. E’ così che quello che una volta era un metodo di acquisto per pochi, oggi rappresenta una valida alternativa per chiunque al denaro contante.

La Carta di credito prepagata

Da diversi anni ormai le carte di credito prepagate forniscono una adeguata risposta a due grossi crucci di noi Italiani: se si possa usare questo strumento di pagamento senza avere un appoggio su conto corrente e se esista un modo di stare tranquilli sapendo che se perdiamo la carta, o ce la ruano, riusciamo in ogni modo a limitare il danno. La carta prepagata funziona senza conto corrente, ed è quindi la risposta più adeguata. Il conto corrente non serve in quanto la somma che poi si può spendere per fare acquisti viene caricata preventivamente sulla carta stessa. Oltre a non richiedere l’appoggio in conto corrente questo tipo di carta di credito non necessita di altre forme di garanzia.

Appoggio bancario

L’utilizzo di una carta prepagata senza conto corrente è assolutamente semplice e non richiede grosse trafile burocratiche e garanzie verso l’istituto di credito erogante la carta stessa.

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *