Banco di Napoli

Carta di Credito Prepagata del Banco di Napoli

Avete mai fatto acquisti su internet? Molti beni di consumo sulla grande rete potrebbero essere disponibili a prezzi molto vantaggiosi rispetto a quanto richiesto dai negozi fisici. I costi di gestione e di magazzino infatti per offrire un servizio su internet sono significativamente inferiori, di conseguenza un venditore digitale può permettersi di tenere le proprie tariffe più basse. Ma come superare la diffidenza e trovare il coraggio di fornire il proprio numero di carta di credito al rivenditore per pagare il bene che vogliamo acquistare?

Le carte ricaricabili del Banco di Napoli

Per fortuna da qualche anno quasi tutti gli istituti di credito propongono soluzioni di carte ricaricabili che hanno le stesse caratteristiche delle carte di credito ma non solo legate direttamente al proprio conto in banca. La carta prepagata Banco di Napoli per esempio, alla data del 15 01 2011, in cui è redatta questa pagina, è offerta in due versioni. Una versione Flash dedicata a chi non ha un conto corrente con l’istituto di credito e una SuperFlash per i propri correntisti. La prima ha un costo di attivazione di 4.90 euro e un limite di ricarica di 5000 euro mentre la seconda ha un canone di 9,90 ogni 12 mesi, anche se il primo è gratuito, ed è ricaricabile fino a dieci mila euro.

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *