Carta revolving senza conto corrente

Se vi state chiedendo se è possibile avere una carta di credito revolving pur non possedendo un conto corrente la risposta è sì, si possono usare i bollettini postali per pagare le rate. Alcuni enti emittenti hanno sviluppato carte di credito attualmente disponibili sul mercato che non necessitano di un conto corrente per l'appoggio bancario. E' molto probabile che il procedimento per la richiesta di una carta di credito senza conto corrente non possa essere effettuato online, ma recandosi presso una filiale di uno degli enti che rilasciano carte di credito con bollettini postali potrete sicuramente trovare una soluzione che fa per voi. Non limitate le vostre scelte sullo strumento per i vostri pagamenti perchè non avete un conto corrente.


Carta di credito con pagamento a rate

E' possibile richiedere carte di credito che non solo permettono di pagare a rate gli acquisti ma non richiedono un conto corrente di appoggio ma usano i bollettini postali.

Carta di credito revolving con bollettini postali

Le carte revolving permettono di pagare gli acquisti effettuati non in una unica soluzione bensì a rate. Queste rate possono essere pagate per mezzo di bollettini postali. E' quindi possibile avere una carta revolving pur non possedendo un conto corrente. Solitamente i bollettini postali possono essere pagati non solo agli uffici postali, ma anche in tutti gli sportelli convenzionati con la Rete Lottomatica: ricevitorie del Lotto, tabaccherie, bar, etc. Fate sempre attenzione ad i tassi di interesse applicati, può essere che vi convegna aprirvi un conto piuttosto che pagare interessi incredibili sui vostri acquisiti.